Please select a hotel.

La Storia

Il Carlo IV è stato progettato dall’architetto austriaco Wölf, nello stesso stile neoclassico che caratterizza il Teatro Nazionale e il Museo Nazionale. Primo occupante è stata la Cassa di Risparmio Ceca, come è possibile desumere dall’iscrizione HYPOTECNI BANKA CESKA visibile sul frontespizio dell’ingresso. Durante l’epoca comunista, l’edificio divenne la sede delle poste cecoslovacche.

Dopo anni di abbandono, è stato restaurato grazie all’intervento di architetti e stilisti, tra cui Maurizio Papiri, Adam D Tihany e Simone Micheli. Le caratteristiche architettoniche dell’edificio originario sono integrate da addizioni contemporanee in vetro e acciaio, che alleggeriscono gli spazi e donano loro luminosità. Le camere sono dotate di testiere che risalgono alla prima metà del XIX secolo, mentre tutti gli affreschi del periodo sono stati sapientemente restaurati.